In questa sezione si può trovare quanto  è importante sapere prima di affrontare il mare magnum di internet . Si consiglia di prendere confidenza con le informazioni di base prima di approfondire gli argomenti correlati.  Il menù a tendina rimanda a campi specifici quali: la Genetica, la Storia Naturale della Sindrome, L’Incidenza della Sindrome, La Riabilitazione, I Campi correlati alla Sindrome, Le Pubblicazioni scientifiche, I nostri Consulenti .

Inoltre si parla di progetti dell'associazione inerenti i pazienti WH ed il mondo medico quali Il Database aperto a Medici e Ricercatori con le cartelle cliniche dei pazienti WH censiti, L’Emergency Card utile ai medici del pronto soccorso.

ASPETTI GENERALI

Si ringraziamo il Dr. A. Selicorni per questo suo contributo.

Cos'è una sindrome malformativa ?

È una patologia caratterizzata da un insieme di problemi clinici differenti, apparentemente non correlati tra loro, solitamente presenti fin dalla nascita e coinvolgenti organi, apparati e funzioni diverse che però riconoscono un'unica causa. Questa causa è spesso costituita da un'alterazione di diverso tipo ed entità del patrimonio genetico del soggetto affetto.

Cos'è la sindrome di Wolf-Hirschhorn ?

La sindrome di Wolf-Hirschhorn (WHS) è una sindrome malformativa nota dal 1965 che presenta un quadro clinico ampio e variabile. I soggetti con WHS, di regola, mostrano problemi di scarso accrescimento sia nel corso della gravidanza sia nella successiva vita post-natale, ritardo di acquisizione delle prime tappe di sviluppo tipiche di ogni bambino, come stare seduto autonomamente o fare i primi passi o dire le prime parole, e successivo ritardo intellettivo. Essi tendono inoltre ad assomigliarsi notevolmente l'uno all'altro : particolarmente caratteristica è la struttura della fronte, degli occhi e del naso che nel passato è stata definita come "conformazione ad elmo di guerriero greco". Nei pazienti con WHS può poi essere messa in luce una vasta gamma di vere e proprie malformazioni a carico del sistema nervoso centrale, di occhi, palato, cuore, apparato scheletrico, gastro-intestinale, genitale ed urinario. Dopo che la diagnosi di WHS è stata accertata è quindi importante che tutti questi difetti genetici siano ricercati con cura.

Quali problemi medici presentano questi bambini ?

Il neonato con WHS tende ad avere un peso alla nascita basso, intorno ai 2 Kg, ed a crescere secondo un ritmo più lento dell'atteso. Sono spesso presenti problemi, anche gravi, di alimentazione spontanea che possono portare all'utilizzo di modalità particolari di nutrizione ed alla necessità di un trattamento riabilitativo specifico. In relazione a queste difficoltà si possono verificare episodi di infezione broncopolmonare da ingestione di alimenti (BCP ab ingestis). In generale i soggetti con WHS possono avere infezioni anche ricorrenti sia a carico delle alte che delle basse vie aeree. Frequente è la comparsa di crisi convulsive, in alcuni pazienti, di difficile controllo con le terapie mediche. E' infine possibile osservare la presenza di problemi funzionali agli occhi, come strabismo e miopia, ed alla colonna vertebrale.

Qual è la prognosi del bambino con sindrome di Wolf-Hirschhorn ?

Va per prima cosa sottolineato che sono noti individui con WHS che hanno raggiunto l'età adulta e che la maggioranza dei soggetti affetti non presenta immediati rischi per la propria sopravvivenza. E' segnalata la possibilità di un precoce decesso, di regola in relazione all'eventuale presenza di gravi malformazioni a carico degli organi vitali, ad esempio il cuore, o di importanti complicanze mediche, gravi broncopolminiti ab ingestis. L'impegno maggiore del trattamento di questi pazienti è rivolto alla stimolazione ed alla riabilitazione in ambito psico-motorio ed intellettivo oltre al controllo dei possibili problemi medici rilevati. Va detto con chiarezza che l'evoluzione dei soggetti con WHS in ambito psico-motorio ed intellettivo non è di tipo degenerativo ma molto lentamente migliorativo.

Qual è la causa della sindrome di Wolf-Hirschhorn ?

I soggetti con questa patologia presentano una piccola perdita di materiale genetico (microdelezione) a carico della parte alta del braccio corto di una dei due cromosomi 4 (4p 16.3). L'ampiezza di questa perdita di materiale può essere abbastanza variabile tra paziente e paziente anche se, allo stato attuale, non vi è una relazione stretta e diretta tra quantità di materiale cromosomico perso e gravità dei problemi clinici.

Come e quando si fa la diagnosi ?

La diagnosi può essere sospettata in ogni età della vita solitamente in base all'aspetto fisico, ai problemi di crescita ed al quadro neurologico. Quando questa ipotesi è formulata deve essere confermata attraverso la dimostrazione della "microdelezione" a carico del braccio corto del cromosoma 4 mediante l'esecuzione di un'analisi cromosomica mirata, come cariotipo con bandeggio pro-metafisico, o l'utilizzo di tecniche di laboratorio più sofisticate e precise, come ibridazione in situ con sonda fluorescente FISH, analisi molecolare. Di regola il classico esame cromosomico, bandeggio standard, è normale : questo dato non deve quindi trarre in inganno e far abbandonare le indagini.

È una malattia ereditaria ?

Nelle maggioranza dei casi la perdita di materiale cromosomico a carico del braccio corto del cromosoma 4 si crea casualmente nel patrimonio genetico del paziente affetto. Nel 15-20% dei casi, al contrario, la microdelezione è causata dalla presenza di un assetto cromosomico predisponente in uno dei genitori che potrebbe, di conseguenza, portare alla nascita di più di un soggetto affetto nell'ambito della stessa famiglia. E' pertanto indispensabile che ogni coppia di genitori di un bambino con WHS esegua una adeguata consulenza genetica ed esami di laboratorio accurati per stabilire, nel singolo caso, il meccanismo di insorgenza dell'anomalia stessa.

DATI GENERALI

La Sindrome di Wolf-Hirschhorn è tratta estensivamente sul piano scientifico nella Gene Review curata dal National Institute of Health negli USA (in inglese). Visita questa pagina per maggiori informazioni.

Una sindrome è costituita da un insieme di segni.
Di seguito si elencano quelli tipicamente associati alla sindrome di Wolf - Hirschhorn ma si tenga conto che essi si possono presentare in combinazioni differenti a seconda del grado di delezione al braccio corto del 4p.

  • piccola statura
  • piccola circonferenza cranica (microcefalia) e/o asimmetria del cranio
  • naso largo a becco con spigolo sulla parte superiore che conferisce l'aspetto da elmo di guerriero greco
  • angiomi a fragola (hemangiomata)
  • orecchie basse e poco sviluppate
  • occhi molto distanziati tra loro (ipertelorismo)
  • strabismo
  • palpebre ripiegate all’ingiù (ptosis)
  • un occhio può apparire più grande dell’altro
  • difetti al tessuto dell’iride (coloboma)
  • linee palpebrali inclinate
  • pieghe verticali della pelle dalla parte superiore delle palpebre che coprono l’angolo interno dell’occhio (pieghe epicantali)
  • dotti lacrimali ostruiti
  • solco accorciato nella linea mediana sopra il labbro superiore (short philtrum)
  • labbro superiore accorciato
  • bocca "a pesce" rivolta all’ingiù
  • eruzione dei denti ritardata
  • denti mancanti o fusi assieme
  • unghie delle dita particolarmente ricurve (iperconvesse)
  • dita indici "puntanti"
  • quinto dito che si incurva (clinodattilia)
  • dita coniche
  • pollici lunghi
  • fossette sulle spalle e sul gomito
  • fossetta sacrale
  • tronco allungato
  • braccia e gambe esili
  • alluci allungati
  • dita del piede malformate
  • schisi del labbro e/o del palato
  • piedi deformi
  • mani e piedi sottili
  • difetti cardiaci
  • difetti renali
  • pubertà precoce
  • basso tono muscolare
  • difetti agli organi genitali maschili (Ipospadia)

COLLEGAMENTI UTILI

Collegamenti Utili

Informazioni dettagliate sui cromosomi e sulla biotecnologia genetica possono essere reperite tramite questi collegamenti internet. Valido soprattutto per i medici.

CROMOSOMI E CARIOTIPI

I difetti cromosomici sono molto difficili da capire. Qualche informazione supplementare sui geni e sui cromosomi può essere di aiuto per capire la sindrome di Wolf-Hirschhorn.
Il nostro corpo è fatto di milioni di piccole cellule. Queste sono cosi’ piccole che possono essere viste solo al microscopio. Parti differenti del corpo sono costituite da tipi di cellule differenti ma nel centro di qualunque cellula c’è il nucleo. Il nucleo è costituito da una sostanza molto importante detta acido desossiribonucleico (DNA). Il DNA è una molecola lunga, a spirale, che contiene i nostri geni. I geni trasportano le "istruzioni" per il nostro corpo, comprese quali parti devono crescere in dimensione e forma, e quali parti del corpo devono lavorare.
I cromosomi sono piccoli segmenti costituiti da gruppi di geni, presenti in ciascuna cellula del corpo. Al microscopio, i cromosomi possono essere distinti gli uni dagli altri (vedi fig.2). Di solito ci sono 23 coppie di cromosomi, numerati da 1 a 22, con il cromosoma 1 più grande degli altri. Questi cromosomi sono detti autosomi ( cromosomi non-sessuali). L’ultima coppia sono i cromosomi "sessuali", denominati "X" e "Y". Se il bambino è femmina, avrà due cromosomi X; i maschi avranno, invece, un cromosoma X ed uno Y.
I cromosomi sono formati da una parte superiore ed una inferiore, chiamate "braccia", separate da una cintura detta centromero. Il braccio più corto del cromosoma è detto "p" e quello lungo "q". Per i bambini con la sindrome di Wolf-Hirschhorn, si verifica la mancanza di alcuni geni contenuti in un segmento del braccio corto ("p") di uno degli elementi del cromosoma 4 in ciascuna coppia. Uno dei cromosomi 4 della coppia è "normale", l’altro presenta la delezione. Dato che alcuni geni mancano dal cromosoma 4 dappertutto nel corpo del tuo bambino, le istruzioni sono differenti da quelle date normalmente. Il cambio delle istruzioni è una delle ragioni per cui i bambini con la sindrome di Wolf-Hirschhorn hanno caratteristiche uniche e complicazioni cliniche. Da questa semplice descrizione in termini di cromosomi, è facile intuire perché la sindrome di Wolf-Hirschhorn sia spesso abbreviata con "4p-" (quattro-pi-meno); il cromosoma numero 4 ha, nel braccio corto (p), un segmento mancante (-).
 
 

DISTRIBUZIONE WHS

Nelle immagini sottostanti le distribuzioni dei casi di WHS in Italia nel 2008 e nel 2010.

 

Dacci una mano! Insieme possiamo fare la differenza

donaxlaricerca

Salva